Identifica le tue convinzioni limitanti

Identifica le tue convinzioni limitanti

Identifica le tue convinzioni limitanti

Come detto nel post di settimana scorsa, le convinzioni limitanti possono essere un fattore determinante nel modo in cui ci relazioniamo con gli altri. Se osserviamo da vicino il meccanismo, per esempio, della convinzione che “non ci si può mai fidare di nessuno”, questo potrebbe impedire il crearsi di relazioni significative e costruire una connessione profonda con gli altri.

Quando si ha la convinzione che “l’amore fa soffrire” o che “ci si deve sempre difendere dagli altri”, può diventare difficile aprire il cuore e permettere a qualcuno di entrare nella propria vita. Questo può portare a relazioni superficiali o addirittura, se molto radicate, all’isolamento emotivo.

Inoltre, le convinzioni limitanti possono influenzarci nella scelta del partner e il modo in cui si interagisce con esso. Ad esempio, se si ha la convinzione che “tutti gli uomini/donne sono infedeli”, è strano ma possibile, che per confermare questa nostra credenza inconscia attiriamo a noi esperienze e persone che continueranno a darci la conferma di ciò che crediamo. Questo ci farà entrare in un meccanismo di conferma/delusione che ci porterà a non credere in noi e nelle altre persone con una conseguente chiusura nei confronti degli altri.

Per superare le convinzioni limitanti nelle relazioni, è importante interrogarsi sugli eventi scatenanti, sui nostri comportamenti e sui modi in cui esse influenzano la nostra quotidianità.

Un modo per superare le convinzioni limitanti nelle relazioni, è cercare esperienze nostre o di persone che conosciamo, dimostranti che queste convinzioni non sono necessariamente vere in tutte le situazioni.

Anche partecipare ad attività sociali o incontrare nuove persone può aiutare a superare la convinzione che “non ci si può mai fidare di nessuno”.

Mi piace ricordare che noi siamo i creatori della nostra realtà, se riusciamo a capire come funzioniamo, le nostre zone d’ombra ed i pensieri che ci limitano, col tempo potremmo riusciremo ad attrarre situazioni e persone piacevoli.

Per concludere il post delle convinzioni limitanti, è importante ricordare che queste possono ostacolare la costruzione di relazioni sane e significative; comprenderle e superarle richiede tempo e sforzo, ma può portare a relazioni più appaganti e soddisfacenti.

Naturalmente il metodo più efficace per lavorare su questi schemi mentali, è quello di avvalersi di una figura professionale come il Life Coach, con il quale (o “la” quale, nel mio caso ☺️) trovare strategie mirate al superamento di essi.

🍀 Barbara.

Grazie per aver letto “Identifica le tue convinzioni limitanti”.

👉🏻 C’è un messaggio per te ⤵
💥 Se senti che la tua vita ha bisogno di una svolta, il life coaching può aiutarti a raggiungere il successo che meriti! 💪 Non aspettare oltre: prenota subito la tua sessione gratuita e scopri come posso aiutarti a superare le sfide e a raggiungere i tuoi obiettivi! 🌟
Clicca qui per prenotare la tua sessione.

Lascia un commento

Torna in alto